Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Torvaianica, la aggredisce e la minaccia di morte davanti al figlio di 1 anno: arrestato marito violento

Le richieste di aiuto della donna, rifugiatasi sul balcone di casa con il figlio di un anno in braccio, hanno attirato l’attenzione dei vicini di casa che hanno allertato il 112

Pomezia– In preda agli effetti dell’alcool, aggredisce la moglie in presenza del figlio di un anno. E’ accaduto a Torvaianica, dove i carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un uomo di 34 anni, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della propria moglie.

Ieri notte, 4 dicembre 2020,  le richieste di aiuto della donna, rifugiatasi sul balcone di casa con il figlio di un anno in braccio, hanno attirato l’attenzione dei vicini di casa che hanno immediatamente allertato il 112. L’immediato intervento di un equipaggio dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile ha consentito di bloccare l’uomo che, in preda agli effetti dell’alcool, aveva percosso la moglie, fortunatamente senza causarle lesioni, e l’aveva minacciata di morte, del tutto incurante della presenza del loro piccolo figlio.

L’arrestato è stato condotto in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa di essere trasferito presso una struttura penitenziaria.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia