Seguici su

Cerca nel sito

Roma, la Lega: “Il piano foglie del Campidoglio non basta, il lungotevere è intasato”

La denuncia di Maritato e Leonardi: "Ammassi di foglie dominano i marciapiedi creando criticità viarie per cittadini e turisti"

Roma – “Mentre Ama e Campidoglio grillino, ormai in evidente difficoltà, annunciano una implementazione del piano foglie nella Capitale d’Italia, anche ieri abbiamo registrato nostro malgrado esempi di degrado e abbandono istituzionale“. Così, in una nota, gli esponenti della Lega Roma, Michel Emi Maritato e Angela Leonardi.

“In particolare – raccontano -, segnaliamo la situazione su alcuni tratti di lungotevere, dove ancora una volta ammassi di foglie dominano i marciapiedi creando criticità viarie per cittadini e turisti in giro per la città. Una realtà purtroppo non nuova, ma che testimonia in modo lampante le inefficienze e le manchevolezze della sindaca Raggi e della municipalizzata Ama, incapaci di rilanciare il comparto ambientale della Capitale. Ci auguriamo che si intervenga in maniera rapida e concreta per risolvere la criticità su lungotevere”, concludono.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo