Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, investì e uccise una coppia di anziani: condannato a 5 anni e 8 mesi di carcere

Nei confronti dell’uomo è stata disposta anche la sospensione della patente e sei mesi di lavori di pubblica utilità

Ostia – Il Tribunale di Roma ha condannato a 5 anni e 8 mesi per omicidio colposo il conducente dell’auto che, nel gennaio 2015, investì e uccise una coppia di Ostia, di 77 anni e 75 anni, che attraversava sulle strisce pedonali. Nei confronti dell’uomo è stata disposta anche la sospensione della patente e sei mesi di lavori di pubblica utilità.

Si tratta di una sentenza importante e coraggiosa, sia perché comminata con la vecchia legge sull’omicidio colposo, sia perché prevede un’assoluta novità: ovvero l’obbligo di svolgere lavori di pubblica utilità a favore delle vittime della strada“. Così l’avvocato Domenico Musicco, presidente di Avisl (Associazione Vittime Incidenti Stradali, sul Lavoro e malasanità), che rappresentava i figli delle vittime. (fonte: Agi)