Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, niente più autobus alla Rocca: il Comune vieta l’accesso al Tpl

Il divieto partirà quando sarà attiva una nuova fermata bus con tanto di marciapiede in via di Sant'Antonio, davanti al Museo Manzù

Ardea – Niente più autobus alla Rocca di Ardea. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale con la Delibera di Giunta n. 153. I cittadini dell’antico Paese resteranno senza Trasporto Pubblico Locale.

La Delibera infatti, stabilisce che alla Rocca di Ardea sarà “vietato l’accesso h24 dei mezzi pesanti ed in particolare ai mezzi del Tpl pubblico e privato“. Il divieto però partirà solo dal momento in cui sarà attiva una nuova fermata bus con tanto di marciapiede in via di Sant’Antonio, davanti al Museo Manzù.

Clicca qui per leggere la Delibera di Giunta

Una decisione presa insieme ai rappresentati Co.Tra.L e all’Ufficio Tecnico del Comune per “sfruttare la potenzialità dell’area del Museo Manzù al fine di potenziare e migliorare i collegamenti del Tpl”, si legge nel documento. Inoltre, per incrementare il turismo del Museo sarà realizzato “un hub trasporto turistico al Museo Manzù con navetta elettrica”.

Una scelta drastica quella di azzerare il Trasporto Pubblico nel Paese che, oltre allo spostamento della sede comunale che aveva fatto infuriare i cittadini della Rocca, ora si vede negare anche il transito degli autobus.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea