Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Lettere al direttore

“Non ci fate chiudere”: il disperato appello di un commerciante di Fiumicino

"Non giocate con la nostra pelle, rischiate che un intero settore vada k.o. perché voi non sapete gestire le vie o piazze"

Fiumicino – “Cari senatori di zona, cari consiglieri regionali, scrivo a voi per lanciare il grido d’allarme di una famiglia di commercianti che da 40 anni ha un’attività, un bar-pasticceria. Spero che potete portare questo grido di allarme mio e di altri commercianti al Governo”. Inizia così una lettera giunta alla redazione de ilfaroonline.it e firmata da Davide, un cittadino e commerciante di Fiumicino.

“La situazione del Covid – continua la lettera – non è stata e non è semplice da gestire, però noi commercianti ci siamo fidati di voi. Nessuno di noi si sarebbe mai pensato di trovarsi in questa situazione, ma per uscirne fuori chi gestisce la situazione deve avere le idee chiare. A marzo, giustamente, avete fatto chiudere tutti. A maggio siamo riaperti con il vostro messaggio che dovevamo convivere con il virus, abbiamo investito nelle nostre attività per mettere in sicurezza noi, i nostri dipendenti e i nostri clienti. A ottobre ci avete chiesto di fare sacrifici per poter passare un Natale ‘sereno’. Ed ora scopriamo che volete farci chiudere dal 24 dicembre“.

“Vi rendete conto che le pasticcerie, di Fiumicino e non solo, hanno investito facendo un numero notevole di panettoni o pandori nella speranza di venderli tra 24 e 25 dicembre? E che ci sono ristoranti che hanno già fatto ordini per il 25 a pranzo, visto che potevano stare aperti? Oppure tutta quella filiera che sta dietro a un ristorante, che fine farà?”.

“Non giocate con la nostra pelle, rischiate che un intero settore vada k.o. perché voi non sapete gestire le vie o piazze, visto che nei nostri locali non succede nulla, tutti rispettano le normative vigente. Perché non utilizzare esercito e tutti i militari disponibili a controllare queste zone?”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le Lettere al Faro
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo