Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Le artiste di Ardea trasformano le mascherine in opere: l’esposizione allo Spallanzani

Emanuela Sannipoli e Cristina D'Ambrosio hanno reso omaggio ad Ardea ricevendo il plauso di cittadini e politici, ma anche dei numerosi artisti che hanno partecipato alla mostra

Ardea – Le mascherine del coronavirus si trasformano in arte nella mostra “Mascherine della vittoria” e diventano un simbolo di speranza e resistenza, anche grazie al contributo di Ardea.

Il progetto, avviato dall’ospedale Spallanzani e dalla Galleria Vittoria, con la guida di Tiziano Todi, è stato presentato lo scorso 26 novembre nell’atrio dell’Ospedale. Alla mostra hanno partecipato 52 artisti, che hanno colto l’occasione per mostrare la propria creatività reinventando l’idea di “mascherina”,  protagonista indiscussa del Covid-19, simbolo della pandemia e della sofferenza causata dal virus.

Tra gli artisti della Galleria Vittoria che hanno accettato l’invito alla partecipazione anche due di Ardea con le loro opere. Emanuela Sannipoli e Cristina D’Ambrosio hanno reso omaggio alla città ricevendo il plauso di cittadini e politici, ma anche dei numerosi artisti e attori che hanno partecipato all’evento, oltre 20 tra i quali Giacomo Ferrara, Alessandro Preziosi, Elena Sofia Ricci, Giordano Bruno Guerri, Guillermo Mariotto, Imma Battaglia e Daniela Colucci.

“Questa bandiera, la nostra bandiera, pur mantenendo vivi e prepotenti i suoi colori, è messa a dura prova: i contorni del bianco con il verde e il rosso sono sfrangiati, come se questo maledetto Covid-19 stesse tentando di disallinearli. Ma non ci riesce”. Così spiega l’arte celata dietro la sua opera Emanuela Sannipoli, l’Artista di Ardea che ha ricevuto i complimenti anche da parte di Guillermo Mariotto, il quale ha indossato proprio la sua mascherina durante la mostra.

Mascherine della Vittoria Spallanzani mostra

“Oggi questa bandiera strapazzata – prosegue Sannipoli – resta comunque il nostro simbolo, esibita in ogni dove, nei balconi, nelle strade, nei social, nelle culle dei neonati, sulle nostre facce, nelle stanze della politica, ovunque. Qui, sul nostro volto, intrisa di porporina iridescente, vuole brillare, nonostante tutto“.

“In questo momento particolare e difficile per tutti ho pensato che la vita è preziosa e sacra, dobbiamo amarla e rispettarla e per questo mi sono ispirata all’albero della vita di G.Klimt”. Con queste parole l’Artista del comune rutulo Cristina D’Ambrosio parla del significato e cita la fonte d’ispirazione dietro la sua opera.

“Questo è un importante traguardo raggiunto da una nostra collega – ha detto l’Assessore Alessandro Possidoni -. Emanuela Sannipoli, dipendente del Comune di Ardea, è stata tra i cinquantadue artisti che sono stati chiamati a partecipare al progetto ‘Mascherine della Vittoria’, un momento di creatività, riflessione e speranza diventato una mostra solidale. Faccio le mie più sincere congratulazioni ad Emanuela, con cui già ho avuto modo di parlare, per il bel risultato raggiunto”.

I 52 artisti coinvolti sono: Chiara Abbaticchio, Ricardo Aleodor Venturi, Carlo Settimio Battisti, Tiziana Befani, Paolo Berti, Elisabetta Bertulli, Etty Bruni, Danilo Buniva, Lino Casadei, Daniella Castellani, Amalia Cavallaro, Alessandro Cignetti, Cristina D’Ambrosio, Alessandro D’Aquila, Elena Datrino, Sonia De Rossi, Roberta Di Sarra, DuminDa, Antonio Fiore – Ufagrà, Daniela Foschi, Vittorio Fumasi, Paolo Gallinaro, Micaela Giuseppone, Maria Rita Gravina, Manuela iniarT, Luminita, Chicco Margaroli, Marianna Masciolini, Guglielmo Mattei, Tommaso Pensa, Nino Perrone, Flaviana Pesce, Alina Picazio, Adriana Pignataro, Daniela Poduti Riganelli, Francesco Polazzi, Anna Proietti, Maria Teresa Protettì, Anna Ricca, Lucio Rossi, Stella Maria Sablone, Anna Saegesser Pavone, Rosemary Salkin Sbiroli, Emanuela Sannipoli, Fabio Santoro, Valentina Sisto, Maurizio Schächter Conte, Renata Solimini, Claudio Spada, TXTProject, Stefano Volpe e Joa Zack.

I Testimonial che hanno collaborato al progetto: Alessandro Preziosi, Elena Sofia Ricci, Giordano Bruno Guerri, Guillermo Mariotto, Giovanni Parapini, Costantino D’Orazio, Eleonora Brown, Roberta Petronio, Eva Grimaldi, Imma Battaglia, Daniela Colucci, Luigi Di Capua, Lucia Fusco, Claudio Cocino, Giacomo Ferrara, Giorgio Verdelli, Raiz della Volpe, Alan Lorwhen, Federico Ruiz, Edoardo Mocini, Piergiacomo Taurisano, Chiara Anguissola d’Altoe’, Massimiliano Rizzo, Paola Veneto, Pietro Guerri, Nicola Guerri, Valentino Pancione, Niccolò Sciortino.

Testimonial per l’Istituto Spallanzani presenti alla mostra: Il Direttore Generale Ospedale Lazzaro Spallanzani Marta Branca, Le ricercatrici Francesca Colavita, Maria Rosaria Capobianchi e Concetta Castilletti, Alessia De Angelis, Antonietta Pedone, Barbara Pacciani, Franco Lufrani, Riccardo Moschella, Ubaldo Visco Comandini.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea