Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pallanuoto, il Settebello in World League a gennaio: si riparte dai quarti di finale

Torna la Nazionale Italiana maschile in gara dopo il lungo stop dovuto alla diffusione della pandemia. Atleti in bolla per garantire salute e svolgimento del torneo

Roma – Torna la World League di pallanuoto interrotta dalla pandemia e si ricomincia esattamente da dove si era fermata, ovvero dai quarti di finale della fase europea che qualificherà le migliori tre squadre alle Final Eight in programma a Tblisi, in Georgia, dal 26 giugno al 2 luglio.

Si giocherà a Debrecen da venerdì 8 a domenica 10 gennaio e le partite saranno trasmesse da Fina Tv. Formula asciugata e tutti in bolla per prevenire i rischi di contagio da Covid-19. La Spagna, già in semifinale, e la Serbia, alle semifinali per il quinto posto, giocheranno comunque una partita di ingresso nel torneo che non influirà sul prosieguo degli incroci. L’Italia affronterà l’Ungheria. Segue il calendario della World League.

Venerdì 8 gennaio / quarti di finale

(A) Serbia-Spagna alle 15

(B) Croazia-Montenegro alle 16:45

(C) Italia-Ungheria alle 18:30

(D) Francia-Grecia alle 20:15

Sabato 9 gennaio / semifinali

per il quinto posto

(E) perdente B – perdente C alle 15:00

(F) Serbia-perdente D alle 16:45

per il primo posto

(G) vincente B-vincente C alle 18:30

(H) Spagna-vincente D

Domenica 10 gennaio / finali

7° posto / perdente E-perdente F alle 15.00

5° posto / vincente E-vincente F alle 16:45

3° posto / perdente G-perdente H alle 18:30

1° posto / vincente G-vincente H alle 20:15

 

L’Italia campione del mondo si avvicinerà al torneo con un raduno che prevede allenamenti a Camogli dal 27 dicembre al 6 gennaio. Per l’occasione il cittì Alessandro Campagna, che potrà convocare per la World League 15 giocatori, ha chiamato 24 atleti: Jacopo Alesiani, Giacomo Cannella, Marco Del Lungo, Edoardo Di Somma, Vincenzo Dolce e Vincenzo Renzuto Iodice (AN Brescia), Christian Napolitano e Simone Rossi (CC Ortigia), Michael Alexandre Bodegas (CNA Barceloneta), Matteo Aicardi, Francesco Di Fulvio, Oscar Gonzalo Echenique, Niccolò Figari, Pietro Figlioli, Stefano Luongo, Nicholas Presciutti e Alessandro Velotto (Pro Recco), Lorenzo Bruni e Andrea Fondelli (RN Savona), Francesco De Michelis e Matteo Spione (Roma Nuoto), Mattia Antonucci (SS Lazio Nuoto), Luca Damonte e Gianmarco Nicosia (Telimar Palermo).

Lo staff sarà composto, oltre che da Campagna, dall’assistente tecnico Amedeo Pomilio, dal medico federale Lorenzo Marugo, dal fisioterapista Angelo Carbone, dal preparatore atletico Alessandro Amato, dal preparatore dei portieri Goran Volarevic. (federnuoto.it)

(foto@deepbluemedia)