Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Stop a impianti sportivi, Spadafora: “Riapertura graduale. Abbiamo fatto il possibile”

Il Ministro dello Sport commenta ciò che il Governo ha fatto per aiutare lo sport e le società dilettantistiche. Si punta ad una riapertura a gennaio

Roma – E’ tempo di bilanci per lo sport italiano. Dalla parte del Governo. Il ministro Spadafora commenta i provvedimenti fatti nei confronti del movimento sportivo italiano in questo difficile 2020.

Lo ha fatto per Sky Sport e Spadafora ha dichiarato: “È stato fatto un lavoro straordinario, abbiamo creato dei fondi per aiutare le società sportive, che non avrebbero avuto accesso ad altri ristori. Abbiamo erogato quasi 200 milioni di euro a fondo perduto, abbiamo provato a non dimenticarci di nessuno. Ora abbiamo bisogno di ripartire il prima possibile“.

Il pensiero va alle migliaia di impianti sportivi chiusi in questi giorni, dopo il decreto del 3 novembre, che ha confermato lo stop di ottobre. Anche il Ministro  dello Sport vuole riaprire a gennaio, come precedentemente dichiarato: “ Se in queste settimane tutto andrà come speriamo prosegue Spadafora  a Sky Sport a partire da gennaio lo sport potrà ripartire, esattamente come le scuole. Non si tratterà di una ripartenza assoluta, ma graduale. Il dipartimento per lo Sport è quotidianamente in contatto con il
Comitato Tecnico Scientifico per raggiungere questo obiettivo. Abbiamo fatto tutto il possibile per lo sport di base
“.

(Il Faro online)