Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Omicidio a Sabaudia, un colpo alla schiena ha freddato il 50enne Fabrizio Moretto

L’uomo è stato attinto da un colpo di arma da fuoco in località Bella Farnia in località San Donato

Sabaudia – i Carabinieri del Nucleo investigativo indagano sulla morte del 50enne di Sabaudia, Fabrizio Moretto, detto Pipistrello. L’uomo è stato attinto da un colpo di arma da fuoco in località Bella Farnia in località San Donato a Sabaudia mentre, nella serata di ieri tornava a casa.

Il corpo esanime si trovava vicino allo scooter quando sono arrivati gli agenti della stradale e i militari dell’Arma chiamati da un passante. In un primo momento si era pensato a un incidente, ma una volta raggiunto il corpo del 50enne è stato chiaro che si trattava di un omicidio: l’uomo era stato raggiunto da un colpo di pistola alla schiena.

Le indagini dei carabinieri sono indirizzate verso un altro omicidio, quello del 30enne Erik D’Arienzo per il quale il Moretto risultava tra gli indagati. Un pestaggio quello del D’Arienzo che ne aveva provocato la morte.

Al momento, però, solo supposizioni, visto che nessuno ha visto o sentito niente ieri sera a Borgo San Donato.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sabaudia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sabaudia