Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sperlonga Turismo supporta i volontari della Croce d’Oro del Sud Pontino

Il consorzio ha devoluto un contributo economico per affrontare le spese del point sanitario presente in via Lepanto.

Più informazioni su

Sperlonga – La solidarietà passa anche attraverso gli operatori turistici. In questi mesi di emergenza sanitaria e nonostante le mille difficoltà di un anno particolare che ha colpito anche economicamente proprio gli operatori turistici ed enogastronomici, non è mancato il supporto alla cittadinanza nel momento del bisogno.

Per questo, il consorzio Sperlonga Turismo ha deciso di devolvere un fondo economico per contribuire alle spese di un punto per la somministrazione di tamponi antigenici rapidi, con una tenda pneumatica che normalmente viene utilizzata per le emergenze, installata all’esterno del centro medico di Sperlonga. Operazione realizzata dai volontari della Croce d’Oro Sud Pontino.

Per il presidente dell’organizzazione degli operatori locali, Leone La Rocca, insieme al Cda del Consorzio“ si tratta di una attività che svolge in queste settimane una funzione importante nell’ambito dell’emergenza Covid”

Soddisfatto anche il responsabile dei volontari della Croce d’Oro Sud Pontino, Simone Mati: “Grazie al contributo di Sperlonga Turismo abbiamo potuto acquistare uno zainetto di emergenza che potremo avere a disposizione non soltanto in questo momento particolare, ma anche nei prossimi mesi quando lo terremo nell’ambulanza per i nostri interventi di emergenza”

Sostanzialmente risparmiata dallo strazio della prima ondata dell’emergenza Covid, in autunno anche a Sperlonga sono stati registrati alcuni casi di contagio. “L’attività dei volontari è fondamentale proprio per questo” precisa il Cda di Sperlonga Turismo con Leone La Rocca“e per questo i nostri associati supportano con fermezza l’operato della Croce d’Oro Sud Pontino, impegnati senza sosta nell’effettuazione dei tamponi per accertare eventuali contagi nel Borgo”

Più informazioni su