Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Vona e Calcaterra: “Il bilancio terrà in giusta considerazione il nord del comune”

"Siamo molto soddisfatti, perché le esigenze della parte nord del comune sono state giustamente prese in considerazione dalla nostra Amministrazione"

Fiumicino  – “Il bilancio che ci apprestiamo a votare il 30 dicembre contiene diversi interventi localizzati al nord e in particolare ad Aranova”. Ad annunciarlo sono il consigliere Stefano Calcaterra e la presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona.

Il manto stradale di via Cuglieri e via Austis – spiegano – verrà rifatto completamente, così come sarà completata la ristrutturazione del terzo lotto di via Siliqua. Ricordiamo che questa Amministrazione ha preso in carico il problema mettendo prima in sicurezza tutta la zona, che puntualmente si allagava nel periodo delle piogge con gravi difficoltà per i residenti e, adesso, ultimando la ristrutturazione della strada, una delle più lunghe di Aranova, arteria percorsa ogni giorno da centinaia di macchine”.

“La realizzazione di strade di collegamento tra via Gauthier e via Michele Rosi gioveranno alla viabilità generale di Aranova. Questo, naturalmente, si aggiunge agli interventi che stiamo già operando e che vanno dalla pubblica illuminazione all’implementazione di nuovi servizi nel nuovo bando della differenziata, alla manutenzione ordinaria di parchi e aree verdi”.

“Siamo molto soddisfatti, perché le esigenze della parte nord del comune sono state giustamente prese in considerazione dalla nostra Amministrazione. Aranova – continuano – è la più popolosa delle località a nord del comune e la seconda di tutto Fiumicino. Abbiamo dato la giusta attenzione ai residenti, consapevoli che ancora molte sono le richieste da assolvere, le risposte da dare. Siamo anche consapevoli che la nostra Amministrazione ha ben presente un’idea di città, cha passa non solo per le opere pubbliche, ma anche da una visione di sviluppo e di crescita armonica del territorio. Siamo consapevoli che un’Amministrazione lungimirante deve agire anche per creare posti di lavoro“.

“Questo è il motivo per cui abbiamo chiesto ed ottenuto una posta in bilancio per la realizzazione di un mercato locale, a chilometri zero, qui al nord, dove ancora molte sono le aziende operanti nel sistema agroalimentare. Siamo certi di incontrare, su questi obiettivi, il favore ed il consenso degli operatori e dei cittadini”, concludono Vona e Calcaterra.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino