Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Palestre e piscine, dubbi sulla riapertura entro gennaio. Governo contrario

Dipende dai numeri dei contagi. Ancora alti in queste settimane di festa. Luoghi di incontro a rischio in tutto il Paese

Sta lavorando insistentemente il ministro Spadafora con il Comitato Tecnico Scientifico per riaprire le palestre e le piscine entro la fine di gennaio. Ma il Governo tuttavia frena sulla ripartenza. Non solo per lo sport di base, ma anche per i teatri, i cinema, le sale da concerto. Tutti quei luoghi che accolgono persone ed eventi, richiedendo incontri sociali.

L’ultimo Dpcm indica la data del 15 gennaio come termine dei nuovi provvedimenti del periodo delle feste. C’è dubbio affinchè i centri sportivi, le palestre, le piscine e i teatri possano riaprire per il 16 gennaio o nelle settimane successive. Dipende dalla curva dei contagi e i numeri sembrano evidentemente ancora alti. La questione è in sviluppo.