Seguici su

Cerca nel sito

Il mondo del gaming in Realtà Aumentata

Può anche essere conosciuta come “Realtà Mista”, perché fa proprio questo; mischia il mondo generato dal computer con la nostra realtà.

La Realtà Aumentata permette una sintesi tra il mondo reale e gli ambienti virtuali. Nelle simulazioni di realtà aumentata, il mondo reale è infuso di elementi virtuali che vanno a produrre un’esperienza di interazione maggiorata.

Può anche essere conosciuta come “Realtà Mista”, perché fa proprio questo; mischia il mondo generato dal computer con la nostra realtà.

Il potenziale della realtà aumentata è al punto di sua maggiore evoluzione al giorno d’oggi, bastano soltanto smartphone o tablet per poter far emergere esperienze di realtà aumentata.

Tutti gli strumenti presenti sui dispositivi possono essere sfruttati per manifestare caratteristiche vantaggiose non solo per il comfort e il tempo libero, ma anche in modelli di business e professionali.

Ad esempio, in molti giochi di realtà aumentata, il GPS integrato viene utilizzato per creare un approccio più realistico consentendo la sovrapposizione istantanea tra gli ambienti del mondo reale e quelli tecnologici.

Non c’è dubbio che i giochi rappresentino la branca principale di consumo per la tecnologia AR, in quanto oggi sono alla portata di tutti, senza il bisogno di dover acquistare headset costosi, e sono davvero coinvolgenti grazie alla possibilità di poter esplorare il mondo generando una sensazione di avventura.

Tra tutte le uscite, sicuramente quella che ha segnato il boom del gaming in AR è stata Pokémon GO, realizzata in collaborazione tra Niantic e Nintendo. Indubbiamente il gioco più riuscito e scaricato di tutti i tempi.

La nostalgia dei giocatori ha permesso a Pokémon GO di detenere diversi record del Guinness dei primati e di ottenere guadagni incredibili. Il meccanismo di gioco vede il posizionamento del campo di battaglia sull’ambiente reale e la sovrapposizione oggetti virtuali animati all’ambiente dell’utente. Milioni o forse anche miliardi di Pokémon sono stati catturati sin dal 2016, anno di uscita del gioco.

Si tratta anche di un videogioco in continuo aggiornamento. All’inizio consisteva solo di trovare Pokémon di basso livello nei dintorni del tuo quartiere, con città e grandi centri che erano le zone più desiderabili per catturare Pokémon rari.

I Pokémon potevano essere usati per combattere in certi punti mondo reale, etichettati come palestre, e per competere con gli altri utenti.

Naturalmente non è stato un gioco privo di controversie. Molte persone non si sono mostrate responsabili quando giocavano, a volte giocando durante la guida di veicoli, mettendo in pericolo innumerevoli persone.

Ad ogni modo, insieme ad un gameplay coinvolgente, la Niantic non ha smesso di aggiornare il gioco che a Febbraio 2019 ha superato il miliardo di downloads.

Da questo trend sono stati ispirati diversi prodotti. Tra i più recenti possiamo annoverare Neyon Clash che mette insieme le virtù di richiedere movimento fisico e lavoro di squadra, promuovendo sia l’attività fisica che quella sociale. Il personaggio del giocatore nel gioco è legato ai movimenti della vita reale, visibile per tutti i partecipanti, e l’obiettivo è quello di “taggare” gli avversari e dominare l’area.

All’inizio del gioco, si può decidere di creare prima una mappa o di giocare subito con i propri amici. Le modalità di gioco includono Last Man Standing (classico), Domination (raccogliere punti per la conquista di aree strategiche), King of Items e Capture the Flag.

Un altro gioco con molti fan è Geocaching, adatto a tutti gli avventurieri. È la classica caccia al tesoro in modalità AR e incoraggia a esplorare i luoghi nascosti del pianeta. Attraverso un’applicazione AR si ottengono le istruzioni su dove cercare un tesoro chiamato “geocache”. Può essere in prossimità di un’edificio o sopra a una collina. Una volta trovato, si registra la foto e si nasconde un altro tesoro per i prossimi giocatori.

Con la velocità di sviluppo delle tecnologie per smartphone ci sono da aspettarsi tante sorprese, con nuove categorie di giochi che possono essere soggette a una dinamica AR; come ad esempio i giochi di fortuna o le slot gratis.

Un futuro avvincente per il gaming che potrà toccare e superare i suoi limiti.