Seguici su

Cerca nel sito

Papa Francesco con una “dolorosa sciatalgia”: salta il Te Deum e la messa del 1 gennaio

Lo fa sapere la Sala Stampa della Santa Sede: le celebrazioni saranno presiedute dai cardinali. Confermato l'Angelus

Città del Vaticano – “A causa di una dolorosa sciatalgia le celebrazioni di questa sera e di domani mattina presso l’Altare della Cattedra della Basilica Vaticana non saranno presiedute dal Santo Padre Francesco”.

Lo fa sapere il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni, che in una nota aggiunge: “I Primi Vespri e Te Deum di questa sera, 31 dicembre 2020, saranno presieduti da Sua Eminenza il Card. Giovanni Battista Re, Decano del Collegio Cardinalizio, mentre la Santa Messa di domani, 1° gennaio 2021, sarà presieduta da Sua Eminenza il Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato”.

Covid-19, il Papa: “La pandemia ha senso se suscita in noi compassione e solidarietà”

“Domani, 1° gennaio 2021, Papa Francesco guiderà comunque la recita dell’Angelus dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, come previsto”, precisa Bruni.

(Il Faro online) Foto © Vatican Media – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano