Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, evade dai domiciliari per festeggiare il Capodanno: arrestata di nuovo

I Carabinieri l’hanno riconosciuta mentre, in piena notte, passeggiava in strada in piazza Clemente IX

Roma – Doveva trovarsi nella sua abitazione dove è ristretta ai domiciliari per precedenti reati ma, non curante dei suoi obblighi, è uscita per festeggiare in strada il nuovo anno.

Una 30enne romana è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato con l’accusa di evasione. I Carabinieri l’hanno riconosciuta mentre, in piena notte, passeggiava in strada in piazza Clemente IX e l’hanno fermata per un controllo.

I Carabinieri hanno così accertato che la donna si era allontanata, senza motivo o permesso, dalla sua abitazione, dove doveva permanere agli arresti domiciliari per reati di droga. L’arrestata è stata quindi portata in caserma e trattenuta in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.