Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Antonelli: “Nel Bilancio più risorse per l’agricoltura”

L'assessore: "A livello generale abbiamo cercato di garantire quanto possibile, con particolare attenzione alla tenuta sociale, mettendo in campo quel senso di responsabilità che oggi più che mai deve appartenere a chi governa la città"

Fiumicino – “Nonostante la difficoltà di un bilancio comunale segnato dalla ristrettezze economiche della pandemia, è stato possibile portare a casa risultati importanti”. Lo fa sapere l’assessore alle Attività Produttive Erica Antonelli.

“Grazie ad un forte lavoro di squadra e di interessamento da parte dei consiglieri della Commissione preposta, al lavoro precedentemente svolto dall’ assessore Calciolari, nonché alla sensibilità del sindaco in materia di agricoltura, siamo riusciti a veder crescere il capitolo di bilancio dedicato al comparto primario, con un emendamento di Giunta pari a 45mila euro da destinare alla filiera corta, che vanno ad aggiungersi agli ulteriori 5mila euro già precedentemente stanziati. La promozione dei nostri prodotti è tra i principali obiettivi di programma, insieme alla volontà di favorire la diversificazione delle attività agricole”.

“Misure anche sul fronte del trasporto privato. Nel Documento Unico di Programmazione – ha aggiunto – siamo riusciti a dare un segnale, seppur piccolo, di vicinanza ai 34 tassisti e 60 NCC di Fiumicino, a cui sarà riconosciuto l’azzeramento della quota relativa al pagamento del rinnovo annuale della licenza per l’anno 2021 per sostenerli in un periodo in cui il calo del traffico passeggeri in aeroporto ha colpito pesantemente la categoria”.

“Non è stato un bilancio facile – ha sottolineato Antonelli – così come non è stato facile questo 2020. A livello generale abbiamo cercato di garantire quanto possibile, con particolare attenzione alla tenuta sociale, mettendo in campo quel senso di responsabilità che oggi più che mai deve appartenere a chi governa la città”.