Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Prolungare la Roma-Lido fino all’aeroporto di Fiumicino: c’è il “sì” della Regione

Il progetto, che rivoluzionerebbe la mobilità romana, ostiense e fiumicinese, era già stato presentato dalla sindaca della Capitale Virginia Raggi

Far arrivare la Roma-Lido fino all’aeroporto di Fiumicino. E’ l’obiettivo del Piano Mobilità e Trasporti della Regione Lazio approvato la scorsa settimana e che prevede, tra le altre cose, la diramazione della Roma-Lido Madonnetta-Fiera di Roma-Fiumicino Aeroporto-Fiumicino città (leggi qui).

Il progetto, che rivoluzionerebbe la mobilità romana, ostiense e fiumicinese, era già stato presentato dalla sindaca della Capitale, Virginia Raggi (leggi qui). E grazie all’assenso della Regione Lazio, proprietaria della linea, presto potrebbe divenire realtà.

“Noi come Capitale – aveva detto a settembre la Sindaca, ospite alla trasmissione In Onda su La7, a proposito del Recovery Fund – abbiamo consegnato dei progetti per 25 miliardi, presentando tutti quelli su cui abbiamo lavorato in quattro anni. Ora vediamo quanto denaro arriverà, intanto io l’ho chiesto. La questione è questa: sarà ora il Governo a scegliere dal mazzo le opere che saranno degne di finanziamento. Dobbiamo considerare che analoghe richieste sono arrivate anche da altre città come Milano, Torino e Napoli”.

“La scelta potrebbe arrivare con la consapevolezza che le risorse stanziate per Roma saranno utilizzate dal prossimo sindaco di Roma, chiunque esso sia – aveva detto Raggi -, indipendentemente dal colore politico”.

(Il Faro online)