Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Scauri, 21enne non si presenta al lavoro: trovato morto in casa foto

Sono accorsi i carabinieri e i sanitari del 118, a coordinare le indagini il sostituto procuratore Marina Marra

Minturno – Un 21enne senegalese non è andato a lavoro stamattina e gli amici hanno raggiunto la sua abitazione, in una traversa dell’Appia, poco distante da via del Golfo, per verificare cosa fosse successo e constatare che il giovane era morto.

Seppure le indagini sono ancora in corso, i vicini del ragazzo hanno dichiarato, al momento del ritrovamento del cadavere, che “il 21enne e il suo coinquilino avevano acceso in casa una sorta di barbecue ieri sera, per scaldarsi”.

Quando, subito dopo pranzo, gli amici hanno raggiunto l’abitazione del 21enne, sembra che sia stato il coinquilino a trascinarsi fino al portone di ingresso per aprire.

Ma il giovane senegalese è stato trovato morto sul suo letto, per lui non c’è stato più nulla da fare. Subito è stato dato l’allarme ai carabinieri e ai medici del 118 che sono accorsi in breve.

I militari dell’Arma dal canto loro hanno svolto tutti gli accertamenti del caso, utili a stabilire quali siano state le cause che hanno provocato la morte del ragazzo. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della scientifica per svolgere indagini più approfondite.

Alle 16 e 30 l’agenzia funebre Vento ha prelevato il cadavere e lo ha trasportato a Cassino su disposizione del Sostituto procuratore della Repubblica che sta coordinando le indagini, la dottoressa Marina Marra. Quest’ultima, probabilmente, disporrà sulla salma del 21enne l’esame autoptico per dare risposte a un decesso che al momento resta ancora avvolto dal mistero.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Minturno
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Minturno