Seguici su

Cerca nel sito

Conte: “Impennata di contagi, dobbiamo fare ancora sacrifici”

Il presidente del Consiglio: "Dopo Gran Bretagna, Irlanda Germania, l'impennata dei contagi sta arrivando anche da noi e non sarà facile"

Sta arrivando una impennata dei contagi, dopo Gran Bretagna, Irlanda Germania, sta arrivando anche da noi e non sarà facile, dobbiamo fare ancora dei sacrifici”. Lo ha detto il presidente del Giuseppe Conte, ai microfoni del Tg3, soffermandosi sull’emergenza coronavirus

Quanto alla crisi di governo “lavoriamo per costruire – ha detto Conte – il momento è così difficile che dobbiamo mettercela tutta per offrire risposte ai cittadini“.

Oggi 12.532 contagi e 448 morti

Sono 12.532 i contagi da coronavirus resi noti in Italia oggi, 11 gennaio, secondo il bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 448 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 91.656 tamponi, con un indice di positività intorno al 13,7%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.642 (+27 da ieri).