Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, la maggioranza: “Sfruttare il Recovery Plan per intervenire sull’erosione”

I capigruppo: "Il Recovery Plan prevede lo stanziamento di fondi per interventi strutturali in tema di gestione dei bacini idrogeologici"

Fiumicino –  “Abbiamo presentato oggi una mozione che impegna il Sindaco e la Giunta a farsi promotori presso l’Anci di un tavolo governativo che coinvolga direttamente i comuni più esposti ai fenomeni di erosione e di fragilità idrogeologica di cui Fiumicino sia capofila vista la specificità del nostro territorio e l’urgenza di alcuni interventi”. Lo dichiarano i capigruppo di maggioranza Stefano Calcaterra, Maurizio Ferreri, Ciro Sannino, Angelo Petrillo, Barbara Bonanni e Claudio Cutolo.

“La proposta parte dalla constatazione del fatto che il Recovery Plan prevede lo stanziamento di fondi per interventi strutturali in tema di tutela ambientale e gestione dei bacini idrogeologici – spiegano i capigruppo -. Il nostro territorio presenta particolare fragilità a partire dall’erosione della costa, passando per i vincoli R4 e lo stato dei fiumi che lo attraversano, fino al tema dei collettori fognari. Situazioni che richiedono investimenti sostanziosi e opere strutturali. Per questo, il Recovery Plan è un’occasione che non possiamo perdere”.

“Abbiamo atteso l’approvazione, questa notte, della versione definitiva del piano da parte del Governo – concludono – per avere contezza concreta di ciò che prevede. La mozione è stata appena protocollata e sarà discussa al prossimo Consiglio comunale”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino