Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Trovare lavoro: come sta cambiando il mondo del lavoro nell’era del web 2.0

Cercare lavoro su web oggi può risultare conveniente e si può fare in vari modi

Più informazioni su

Il mondo del lavoro negli ultimi anni è cambiato fortemente. Se prima le persone erano in cerca di un lavoro sicuro, a tempo indeterminato e per un’impresa pubblica, oggi vi è un maggior interesse verso le nuove professioni che rappresentano per le persone una possibilità di guadagno superiore, una stabilità economica che è possibile costruirsi passo per passo e delle soddisfazioni personali di gran lunga superiore.

Come si trova lavoro oggi

Prima si andava di persona a cercare lavoro, bussando alla porta delle imprese per lasciare il proprio curriculum vitae. Oggi la situazione si è ribaltata grazie al web e tutto è molto più veloce e immediato.

Cercare lavoro su web oggi può risultare conveniente e si può fare in vari modi. Si possono sfruttare i social network, a partire da linkedin, una piattaforma dedicata proprio alla ricerca di lavoro, e si possono consultare siti web dedicati a fare informazione e a pubblicare annunci di lavoro, come cercalavoro.it.

Senza dubbio è un bel vantaggio perché consente di velocizzare i tempi. Comodamente da casa è possibile pubblicare il proprio curriculum sulle piattaforme dedicare e aspettare che sono i professionisti a vederle. Allo stesso tempo i numerosi portali per cercare lavoro pubblicano ogni giorno notizie su quelle aziende che sono in cerca di lavoratori.

Nuove professioni

C’è anche un’altra cosa da dire in verità. Oggi vi sono professioni che prima non esistevano e tutto questo semplicemente grazie a internet. Sono tante le persone, più o meno giovani, che si sono reinventate grazie a internet.

Troviamo i SEO, i web master, i web analytics, i social media manager, il community manager, il SEM Specialist, il cyber security, il Digital Marketing Manager etc.  Sono solo alcune delle nuove possibilità di lavoro sul web.

Per la maggior parte di queste professioni non esiste ancora un percorso universitario e non sono richiesti nemmeno titoli particolari. Chi sceglie di seguire una di queste strade infatti deve semplicemente seguire corsi di formazione presso aziende private che si occupano di questo e fare tanta, tantissima esperienza.

I lavori poi si trovano sempre dalle piattaforme online, oppure creando progetti editoriali con lo scopo di attirare il potenziale cliente verso il proprio sito e mostrare così le proprie competenze attraverso un portfolio.

Professioni vecchie, oggi online!

Internet ha permesso a molte persone di reinventarsi, pur continuando a svolgere lavori tradizionali. Gli artigiani e i creativi oggi possono vendere le proprie creazioni online, senza più bisogno di un negozio fisico. Possono affidarsi a ecommerce come Amazon o Etsy oppure aprirne uno proprio.

Gli psicologi hanno iniziato a svolgere le sedute su Skype, annullando così i problemi di tempo e di distanze dei propri clienti. Lo stesso vale per i coach e molti altri professionisti che offrono consulenze one-to-one.

Il web ha aperto le proprie porte a tutti. Chiunque desidera iniziare a lavorare online può farlo seguendo il giusto percorso formativo.

Più informazioni su