Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, dialogo istituzionale tra Ncc Italia, i Ministeri dei trasporti e dell’Economia e Finaza

Associazione Ncc Italia: "Siamo riusciti a instaurare un dialogo costruttivo per esporre le gravi criticità a cui siamo sottoposti a causa della crisi generata dal Covid-19"

Roma – “Associazione Ncc Italia, rende noto a tutti gli associati nonché, più in generale, all’intera categoria del Noleggio con Conducente comparto Vetture che a seguito della manifestazione tenutasi il 14 gennaio 2021,  in contemporanea presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Ministero dell’ Economia e Finanza, siamo riusciti a instaurare un dialogo costruttivo presso Ministeri citati al fine di esporre le gravi criticità che le nostre aziende si trovano a dover sopportare a causa della crisi generata dalla
pandemia da Covid-19″. E’ quanto si legge in una nota stampa a firma delle Associazioni Ncc Italia, Fai Trasporto Persone – Lazio, Asincc, Ancci, FederNcc Confocommercio Roma, Comitato Sindacale N.C.C. Fiumicino, Fincc, Fion.

“Durante lo svolgimento degli incontri, – proseguono – più che soddisfacenti, tenutisi presso la Segreteria del Senatore Salvatore Margiotta al MIT, alla presenze del Segretario Particolare Dott. Nicola Valluzzi e dell’esimio dott. Francesco Guarente e dell’incontro al MEF alla presenza del Sottosegretario al Ministero dell’ Economia e Finanza, Onorevole Alessio Villarosa e del Capo Segreteria Dott. Augusto Cipollotto, sono emerse alcune indicazioni che lasciano intravedere una concreta volontà, da parte di forze politiche eterogenee, di attenzionare le
criticità esposte.

Per tali ragioni, ci sentiamo di ringraziare le forze di maggioranza alle quali abbiamo esposto le nostre problematiche per aver dato prova di grande sensibilità nei confronti della nostra categoria anche in funzione di possibili soluzioni che, qualora messe in atto, potranno garantire la sopravvivenza di migliaia di aziende”.

“Nell’ottica di una concertazione continuativa – concludono – tra le parti, comunichiamo agli intervenuti alla manifestazione, agli associati e ai colleghi che non hanno potuto presenziare, causa contingentamento delle presenze, che le scriventi Associazioni considerano il dialogo istituzionale intrapreso, assolutamente costruttivo e soddisfacente”.
(Il Faro online)