Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, l’allarme di Tarantino: “Molti abitanti delle Salzare non avranno accesso al vaccino”

Tarantino: "E' gravissimo che centinaia di persone non possano essere inserite nelle liste che i medici di base devono dare"

Ardea – “Finalmente qualcuno ha tirato fuori il problema: ad Ardea sarà impossibile vaccinare tutti”. E’ quanto si legge in un post di Facebook del consigliere comunale di Ardea ed esponente di Cambiamo con Toti, Anna Maria Tarantino.

Con queste parole la Consigliera lancia l’allarme e chiama in causa proprio l’Assessore delegato al Covid-19, Alessandro Possidoni, chiedendo di intervenire sulla questione, dato che molti abitanti delle Salzare non risultano residenti ad Ardea, compresi gli abitanti abusivi delle palazzine, e dunque non hanno neanche un medico di base, un problema che era stato ampiamente dibattuto in passato anche da altri consiglieri di opposizione (leggi qui).

“Alla fine del piano vaccinale Covid-19 – spiega Tarantino -, al netto dei no-vax che non vorranno vaccinarsi, c’è una fetta di cittadini che pur volendo non si potrà vaccinare. Sono i cittadini delle Salzare, cittadini che lo sono un po’ meno degli altri”.

“Al netto di quelli che riuscirono ad avere la residenza, ci sono quelli che non l’hanno potuta prendere e che quindi non hanno neanche il medico di base sul territorio. Sarà forse il caso che quest’amministrazione si affretti a mettere un punto alla vicenda Salzare proprio per risolvere questa patata bollente?”.

“Mi appello all’assessore al Covid – conclude -: hai una delega specifica e ne sei il diretto responsabile. Non ti limitare ai mega super proclami. Non è più una questione solo urbanistica ma anche di salute“.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea