Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, clochard picchiato a sangue in strada: ricoverato in condizioni disperate

L'aggressore, un 52enne italiano, è stato identificato e denunciato per lesioni

Ostia – Era stato trasportato in ospedale con un trauma cranico lo scorso sabato 16 gennaio, dopo essere stato trovato privo di conoscenza in via Angelo Olivieri dagli operatori sanitari dell’Ares 118. La causa delle ferite sono rimaste un mistero per tre giorni, oggi la svolta: è stato picchiato.

La vittima è un polacco senza fissa dimora di 52 anni. Al momento del suo arrivo al pronto soccorso del Grassi, gli è stato riscontrato un alto tasso alcolemico nel sangue, nonché un trauma cranico che lo ha portato al coma.

Viste le gravi lesioni i medici hanno allertato la Polizia di Stato e gli investigatori della Giudiziaria del X Distretto Lido, che oggi hanno risolto il caso dopo essersi recati sul luogo dell’aggressione e aver visto le immagini del sistema di videosorveglianza circostanti.

Il clochard è stato malmenato da un uomo dopo essere stato sorpreso da quest’ultimo a orinare in pubblico davanti ai passanti. L’aggressore, un 52enne italiano, è stato identificato e denunciato per lesioni. Attualmente il clochard è ricoverato in codice rosso e prognosi riservata.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio