Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Soldi buttati a Passo della Sentinella, asfalto gettato sulle buche piene d’acqua fotogallery

La rabbia dei residenti: "Anche nel fare le cose, per il Comune siamo sempre di serie b"

Fiumicino – Discariche abusive, strade non asfaltate, erba alta, rifiuti abbandonati in spazi verdi, buche sul manto stradale profonde diversi centimetri, oggi piene d’acqua dopo il maltempo delle scorse ore, e sulle quali è stato gettato asfalto nuovo. Così appare oggi Passo della Sentinella, tra i più antichi insediamenti abitativi di Fiumicino. I residenti, esausti, sono sul piede di guerra: “Le strade principali, che vengono percorse anche da mezzi della Polizia, autobus del trasporto scolastico, da autoambulanze e mezzi di soccorso, ma anche da auto dei residenti vertono in condizioni pietose”, racconta alla nostra redazione un abitante del comprensorio.

asfalto passo della sentinella

“Quello che fa rabbia è che oggi l’Ufficio Tecnico ha inviato gli operai a rattoppare alcune di queste buche. Peccato che l’asfalto nuovo sia stato gettato sulle buche ancora piene d’acqua (vedi video). Quanto può resistere un lavoro del genere? Oltretutto solo un paio di buche sono state rattoppate, poi gli operai con la camionetta sono andati via. Sembra proprio che anche nel fare le cose, per il Comune siamo sempre e comunque cittadini di serie b“.

Ma le buche non sono l’unico problema delle strade: “La vegetazione su via Costalunga e via Passo della Sentinella è così folta che ne restringe notevolmente la carreggiata. E che dire delle aree verdi, alcune delle quali adibite anche a parco giochi e ora trasformate in discariche abusive a cielo aperto? Certamente ci sono anche gli incivili che se ne infischiano dell’ambiente ma qui i residenti pagano i regolari tributi al Comune di Fiumicino che sembra del tutto assente”.

“Siamo davvero esasperati: il Comune non può continuare a ignorarci. Nei giorni scorsi abbiamo protocollato due lettere indirizzate al Sindaco e agli assessori competenti che descrive nei particolari la situazione che siamo costretti a vivere ogni giorno. E se non riceveremo risposta siamo pronti a informare la Procura della Repubblica. Non accettiamo più che ci si dica che le manutenzioni siano di competenza della Regione Lazio o del concessionario demaniale: viviamo nel Comune di Fiumicino ed il nostro Sindaco è responsabile della sicurezza di tutti i cittadini, anche di  quelli che vivono a Passo della Sentinella. Se poi ci sarà da da presentare il conto ad altri Enti il Comune lo farà nelle opportune sedi. Ma ora deve agire“.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino