Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Violato lo Stadio Flaminio, costa caro per 21 tifosi un video sulla Roma

Tutti i ragazzi, di età fra i 20 e i 23 anni, sono stati identificati e denunciati a piede libero per invasione di terreni

Più informazioni su

Roma – In 21, appartenenti alla stessa comitiva, si sono radunati e, dopo aver scavalcato i cancelli dello stadio “Flaminio”, erano pronti a girare un video celebrativo e di supporto per la loro squadra del cuore. Il personale di vigilanza della struttura ha dato l’allarme al 112 e sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione Roma Flaminia.

La bravata è costata cara alla comitiva di ragazzi, di età compresa tra i 20 e i 23 anni, tutti incensurati, simpatizzanti della squadra di calcio della Roma, che sono stati identificati e denunciati a piede libero per invasione di terreni.

I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia sonno arrivati prima che potessero iniziare le riprese del video, con tanto di bandiere della squadra di calcio e hanno informato la Procura dell’episodio.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su