Seguici su

Cerca nel sito

Ryder Cup 2023, Novelli (M5S): “Previsto a marzo l’inizio dei lavori per la viabilità”

Michel Barbet, sindaco di Guidonia Montecelio: "Noi siamo in linea con il cronoprogramma regionale"

Roma – “Sono soddisfatto del risultato della Commissione Lavori Pubblici, di cui avevo richiesto la convocazione, inerente le audizioni dei soggetti istituzionali interessati ai progetti infrastrutturali in vista della Ryder Cup 2023, fondamentali per consentire ai territori coinvolti di sostenere l’impatto, in termini viari e di mobilità, legato a questo grande evento”. Così in una nota stampa il consigliere regionale Valerio Novelli a margine della commissione Trasporti e Lavori Pubblici svoltasi sulla Ryder Cup 2023.

“E’ stata fornita la data di marzo – prosegue il Consigliere regionale –  come inizio dei lavori da parte dell’sssessore regionale ai Lavori Pubblici, Alessandri, per la parte di manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità. E’ stato definito anche il cronoprogramma degli interventi necessari: entro la metà di marzo, invece, termineranno i rilievi topografici, fatti anche con i droni, per quanto concerne l’opera primaria che è l’adeguamento a quattro corsie per la zona che parte dalla rotatoria di Capobianco (Via Palombarese), passando per Via di Marco Simone, fino a Via Tiburtina.

Mi è stato assicurato, inoltre, che il cantiere terminerà nei tempi previsti per l’inizio della manifestazione. Fiducioso nel rispetto del cronoprogramma ho posto anche l’accento sulla questione degli espropri propedeutici alla realizzazione di questa opera primaria, sapendo che su questo tema vi è una burocrazia molto macchinosa in quanto verranno coinvolti più enti a vari livelli. Verrà fornito da parte dell’Assessorato un ulteriore cronoprogramma, più specifico, e sarò vigile per il rispetto dei termini”.

Un calendario di interventi rispetto al quale il Comune di Guidonia Montecelio ha rispettato tutte le tappe previste. “Dopo aver presentato una serie di progetti legati alla viabilità della zona che Astral e Regione Lazio hanno autorizzato in gran parte, siamo in linea con il cronoprogramma richiesto dall’Assessorato Regionale ai Lavori Pubblici – concludono il sindaco di Guidonia Montecelio, Michel Barbet, e l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Antonio Correnti – La nostra Amministrazione ha partecipato a tutte le fasi della progettazione e seguirà l’evolversi dei lavori. Nella Commissione abbiamo inoltre sottolineato come sia fondamentale anche proseguire con i lavori per la realizzazione della stazione ferroviaria di Collefiorito”.
Il Faro onlineClicca qui per leggere tutte le notizie di Regione Lazio