Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Acilia, tradito dal viavai sospetto: in casa nascondeva hashish e marijuana

I militari, dopo aver notato un insolito andirivieni dall’abitazione occupata dal giovane, hanno fatto irruzione nell’appartamento

Ostia – E’ stato tradito dal viavai sospetto nella sua casa ad Acilia, dove nascondeva hashish e marijuana. Il pusher, un 27enne, è stato sorpreso dai Carabinieri della locale stazione in seguito a uno specifico servizio di monitoraggio.

I militari, dopo aver notato un insolito andirivieni dall’abitazione occupata dal giovane, hanno fatto irruzione nell’appartamento. All’interno, i Carabinieri hanno sorpreso il malfattore, rinvenendo oltre 150 grammi di stupefacenti di vario genere fra hashish e marijuana, nonché tutto il materiale occorrente per la pesatura ed il confezionamento della droga e la somma contante di 1.470 euro, ritenuta provento dell’illecita attività.

Il pusher è così finito in manette, venendo ristretto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, mentre lo stupefacente, il denaro contante e il restante materiale rinvenuto, sono stati sequestrati.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio