Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, l’acqua potabile arriva in via delle Monachelle e via Cattolica

Martedì 26 gennaio prossimo Acea provvederà ad effettuare gli allacci nel primo tratto di via delle Monachelle e in via Cattolica

Pomezia – Concluso il primo intervento di estensione della rete idrica nel quartiere di via delle Monachelle.

Martedì 26 gennaio prossimo Acea provvederà ad effettuare gli allacci nel primo tratto di via delle Monachelle e in via Cattolica, portando finalmente acqua potabile nelle abitazioni e nelle attività commerciali che insistono in quell’area.

“Un traguardo importante – spiega l’Assessore Giuseppe Raspa –. Ed è solo l’inizio: il progetto infatti, del valore di circa 4milioni di euro finanziato interamente da Acea, è nella fase esecutiva e prossimo alla gara pubblica. Ciò significa che entro la fine del 2021 potranno partire i lavori per il completamento dell’estensione su tutta la linea principale di via delle Monachelle e nella maggior parte delle sue traverse”.

“L’Amministrazione comunale non si è mai fermata – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – Come condiviso più volte con il Comitato di Quartiere, l’acqua potabile è finalmente in arrivo e già martedì si procederà con gli allacci per l’attivazione delle singole utenze. Continuiamo a lavorare per garantire a tutta la cittadinanza un bene primario come quello dell’acqua”.

Corrado: “Nuovo traguardo del M5S dopo anni di attese”

Un progetto importante e più ampio che entro l’anno porterà all’avvio dei lavori per il completamento della rete idrica su tutta la via principale e le traverse del quartiere pometino, nonché la completa sistemazione del manto stradale”. Così in un post su Facebook la Consigliera del Movimento 5 Stelle alla Regione Lazio, Valentina Corrado.

“Dopo anni di estenuanti attese – prosegue – e di false promesse delle precedenti amministrazioni comunali in cerca di un voto in più, il Movimento 5 Stelle di Pomezia ha realizzato un altro punto del programma con il quale ci siamo presentati alle elezioni, dimostrando, ancora una volta con i fatti, quanto le necessità della nostra comunità siano al centro della nostra azione politica.

Finalmente – conclude Corrado – l’acqua potabile in via delle Monachelle non sarà più oggetto di promesse elettorali mai mantenute e reiterate nel corso degli anni, ma una realtà e un diritto costituzionalmente garantito restituito ai cittadini. Ringrazio il Sindaco Adriano Zuccalà e gli Assessori Federica Castagnacci e Giuseppe Raspa per l’incessante lavoro svolto per la realizzazione di questo importante obiettivo”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia