Seguici su

Cerca nel sito

Tevere in piena riversa mucchi di spazzatura sulle coste di Fiumicino

Montino: "Siamo costretti a dover procedere in danno nei confronti della Capitale che si disinteressa completamente al problema?"

Fiumicino – “La situazione dei rifiuti nel Tevere non è più tollerabile. Ogni volta è la stessa storia: quando c’è una piena del fiume, come quella in corso in queste ore, mucchi di spazzatura si riversano verso il mare, spinti poi dalle corrente marine verso nord e dunque sulle nostre spiagge” – a parlare è il sindaco di Fiumicino Esterino Montino in un post della sua pagina Facebook.

Questo è dovuto all’incuria che c’è lungo il fiume a Roma e non solo, per colpa dei bivacchi e il mancato controllo nelle golene e nelle anse del fiume.
Bisogna che qualcuno intervenga al più presto. O siamo costretti a dover procedere in danno nei confronti della Capitale che si disinteressa completamente al problema?

Al di là della Regione Lazio, che da poco ha stanziato 200 mila euro per permettere un po’ di pulizia dei rifiuti che arrivano nel nostro territorio trascinati dal fiume, nessun altro interviene mai. Non è più sostenibile. Poi si parla di progetti faraonici e irreali: prima si pensi a pulire, al decoro e alla tutela del nostro fiume e del territorio che esso attraversa, altrimenti si tratta semplicemente di parole vuote”.