Seguici su

Cerca nel sito

Tentato furto nella notte al presidio sanitario di Fiumicino

Nessun documento o medicinale risulta mancante. La Direzione Generale della Asl Roma 3 è in contatto con le forze dell'ordine che stanno indagando sull'accaduto

Fiumicino – Tentato furto nella notte al presidio sanitario di Fiumicino. Ignoti hanno fatto irruzione nella sede di Via Giorgio Giorgis, riuscendo a rubare solo un tablet. Tra le ipotesi quella di un atto vandalico. Nessun documento o medicinale risulta mancante. La Direzione Generale della Asl Roma 3 è in contatto con le forze dell’ordine che stanno indagando sull’accaduto

A quanto sembrerebbe da una prima ricostruzione dei fatti, i ladri, dopo aver forzato tutte le porte, hanno danneggiato gli arredi del Tsmree (Tutela Salute Mentale e Riabilitazione dell’Età Evolutiva) e hanno cercato di aprire il frigorifero dei vaccini pediatrici, ma essendo dotato di un dispositivo di sicurezza elettronico, è stato impossibile aprirlo.

I ladri, forse disturbati, si sarebbero dati alla fuga portando via un tablet privato all’interno di una stanza contenente altri computer. Nessun documento o medicinale risulta al momento rubato. tra le prime ipotesi al vaglio degli inquirenti quella relativa  a un atto vandalico.

I ladri prima di andar via, hanno aperto i rubinetti dei bagni riservati all’utenza.