Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Petrillo: “Proposto un albo di immobili contro l’emergenza abitativa”

"Proposto un avviso pubblico per raccogliere l'interesse di abitazioni o attività ricettive disposte ad entrare in un albo comunale per rispondere al bisogno abitativo emergenziale".

Fiumicino – “Nell’ultima commissione consiliare Servizi sociali ho avanzato una proposta per la ricerca di immobili da mettere a disposizione del Comune di Fiumicino per l’emergenza abitativa”. Lo dichiara il consigliere comunale della Lista civica Zingaretti  e vicepresidente di Pop Angelo Petrillo.

“Il periodo di pandemia – spiega – ha accentuato da un lato, la crisi economica per molte persone del nostro territorio, che si trovano ora in condizioni di fragilità, spesso senza un reddito e di conseguenza senza disponibilità economica per un affitto. Storicamente sono importanti le spese del Comune per questioni legate al mantenimento dell’abitazione di persone in difficoltà.

D’altro canto la pandemia ha portato ad una notevole riduzione di lavoro anche per molte attività legate alla ricezione turistica. Per questi motivi ho proposto di lavorare alla elaborazione di un avviso pubblico per raccogliere l’interesse di abitazioni o attività ricettive disposte ad entrare in un albo comunale per rispondere al bisogno abitativo emergenziale, con prezzi di affitto convenzionati a carico del Comune”.

“In tal caso – conclude Petrillo – potremmo avere una duplice risposta, anche se non definitiva: per i cittadini che hanno una necessità imminente di essere collocati in una abitazione e per i proprietari di immobili o di attività ricettive colpiti dalle conseguenze della pandemia”.