Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli, una statua di Caravaggio sul lungomare di Marina di Palo

La Giunta approva la richiesta di un'artista locale: l'immagine sarà posizionata nel luogo in cui il pittore sbarcò nel 1610

Ladispoli – “Prendiamo atto con soddisfazione che i cittadini di Ladispoli sono al fianco dell’amministrazione comunale e dell’associazione Sui passi di Caravaggio nel progetto di rivendicazione dello sbarco a Palo e forse della morte del grande pittore sulle nostre sponde. La posa di una statua di Caravaggio sul lungomare Marina di Palo sarà un ulteriore ed importante tassello per rinsaldare il legame tra Ladispoli e Michelangelo Merisi”.

Le parole sono del sindaco Alessandro Grando che ha annunciato l’approvazione da parte della Giunta della proposta presentata da un artista locale di realizzare a proprie spese una statua dedicata a Caravaggio nel luogo dove sbarco a luglio del 1610.

“Abbiamo accettato con entusiasmo – prosegue Grando – il progetto protocollato dal pittore Sergio Bonafaccia, noto per le sue riproduzioni museali dei dipinti di Caravaggio, che prevede l’installazione di un busto su una colonna di marmo lungo la passeggiata davanti al mare intitolata proprio al Merisi. Una zona dove l’amministrazione ha già installato la cartellonistica che ricorda il saldo rapporto tra Caravaggio ed il territorio di Ladispoli. L’opera sarà a costo zero per i contribuenti, se non ci saranno imprevisti dovuti all’emergenza sanitaria, potremo inaugurare la statua nel mese di aprile. E’ ormai stato conclamato a vari livelli storici e culturali che Caravaggio approdò al castello Odescalchi dove fu arrestato forse per un malinteso. Palo è l’ultimo posto dove il pittore fu visto vivo, per noi è un importante punto di partenza. Un grazie all’artista Sergio Bonafaccia a nome di tutta la cittadinanza“.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ladispoli
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ladispoli