Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, tentano di impossessarsi dell’abitazione di un’anziana ricoverata in ospedale: arrestati

I due sono stati sorpresi a cambiare la porta dell'abitazione

Più informazioni su

Roma – I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato in flagranza di reato per violazione di domicilio aggravata in concorso due cittadini romeni di 53 e 59 anni.

A seguito di segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112, una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Tor De’ Cenci ha sorpreso i due uomini che, dopo aver forzato e danneggiato la serratura della porta d’ingresso di un’abitazione privata, tentavano velocemente di sostituirla, al fine di prendere stabile possesso dell’immobile.

I due, infatti, venuti a conoscenza che la proprietaria, un’anziana signora 85enne, era da tempo ricoverata in un ospedale romano, erano sicuri di agire senza problemi ma sono stati bloccati dai Carabinieri.

Per i due malviventi sono immediatamente scattate le manette e l’accompagnamento presso le camere di sicurezza in caserma, dove sono stati trattenuti in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su