Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, furto da “Maximo”: esce da un negozio con 800 euro di vestiti nascosti nella borsa

La 37enne è stata posta agli arresti domiciliari con l’accusa di furto aggravato

Roma – Tenta di rubare 800 euro di vestiti in uno dei negozi più gettonati del nuovo centro commerciale di via Laurentina.

E’ successo venerdì pomeriggio, quando una 37enne è entrata in uno dei negozi più in voga del momento, ubicato nel nuovo centro commerciale “Maximo” ed è stata sorpresa dal personale di vigilanza interna mentre si stava appropriando di capi di abbigliamento, per un valore di circa 800 euro, nascondendoli in una borsa.

I Carabinieri della stazione Roma Eur, intervenuti su richiesta del personale dell’esercizio, hanno bloccato la ladra e recuperato l’intera refurtiva. La 37enne è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo con l’accusa di furto aggravato.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo