Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Calciomercato invernale: tutti gli acquisti e le cessioni di Roma e Lazio

I giallorossi fanno il colpo con Reynolds. La Lazio strappa Musacchio al Milan

Roma – Si è concluso  il calciomercato invernale. La sessione, iniziata il 4 gennaio 2021, per la prima volta non è terminata l’l’ultimo giorno di gennaio, perché cadeva di domenica. Entrambe le squadre della Capitale, Roma e Lazio, tra acquisti e cessioni, hanno messo a segno colpi per rinforzare le proprie rose in vista della seconda parte di Campionato.

As Roma: acquisti e cessioni

La Roma ha portato in squadra Bryan Reynolds, terzino statunitense proveniente dal Dallas Fc, squadra con la quale ha collezionato 27 presenze. Il Club giallorosso ha sottoscritto l’accordo con la Major League Soccer per l’acquisto a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2021, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte di un corrispettivo complessivo pari a 0,1 milioni di euro, con l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo. Reynolds vestirà la maglia numero 19.

“Sono entusiasta e onorato di entrare a far parte dell’As Roma. È un sogno che si avvera – ha dichiarato Reynolds -.Dopo i primi contatti con il Club, ho subito capito che questo è il posto ideale per me, per crescere come calciatore. La mia sfida ora è di continuare a migliorare giorno dopo giorno: lavorerò al massimo per togliermi grandi soddisfazioni con questa squadra”.

In casa As Roma è rientrata anche una vecchia conoscenza: Stephan El Shaarawy è ufficialmente un giocatore della Roma e si riprende la maglia numero 92. L’attaccante torna nella capitale dopo un anno e mezzo trascorso in Cina allo Shanghai Shenhua.

“Sono emozionato come nel 2016, – ha dichiarato Stephan – sono molto felice di essere tornato. È stata un’attesa abbastanza lunga, ma sono molto contento che sia andato tutto a buon fine. Di questo devo ringraziare ovviamente il Presidente, il direttore Tiago Pinto e il mister”

Un altro colpo di calciomercato riguarda il ritorno tra i giallorossi di  Daniel Fuzato: dopo soli 6 mesi il portiere interrompe il prestito al Gil Vicente e torna alla Roma con la maglia numero 67. Ad annunciarne l’ufficialità, dopo che il portiere aveva già fatto da qualche giorno il suo rientro a Trigoria, è stato lo stesso club portoghese.

Dopo il fallimento dello scambio Dzeko-Sanchez, saltato per il “no” dell’Inter, la Roma non ha effettuato cessioni.

Ss Lazio: acquisti e cessioni

In questa sessione di Calciomercato invernale, la Lazio ha colpito con Mateo Pablo Musacchio, difensore proveniente dal Milan, che ha scelto la maglia numero 37. Il suo contratto ha una validità di sei mesi, con opzione per altri due anni da esercitare a giugno.

“Questa è un’opportunità importantissima per me, – ha dichiarato Musacchio – sono molto felice di essere qui. Mi sento bene fisicamente, arrivo in questo club con voglia e fame, sono pronto per dare il massimo”.

Altro colpo per i biancocelesti con il ritorno di Daniel Guerini: il trequartista della Primavera, torna nel vivaio della Lazio dal Torino.

La Lazio ha preso anche Dimitrije Kamenovic, difensore mancino del Cukaricki. L’operazione è costata al club biancoceleste  3 milioni di euro, ma il giocatore resterà in prestito al club serbo fino al termine della stagione.

Per quanto riguarda le cessioni, la Lazio ha rinunciato a Denis Vavrom che passa all’Huesca, in Spagna; l trasferimento in prestito del calciatore Omobolaji Habeeb Adekanye  è stato, in vece, trasferito in prestito dal Cadiz all’ADO Den Haag fino al termine della stagione. Sempre in prestito, è stato ceduto Riza Durmisi alla Salernitana.

(Il Faro online – Foto Twitter @OfficialASRoma @OfficialSSLazio Facebook @dfuzato @Каменовић Димитрије @Daniel Guerini)