Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, caos in Comune: Di Fraia si dimette, Nolfi torna alla guida dell’assessorato alla scuola

Il saluto del Sindaco: "Ringrazio Di Fraia per il suo contributo, unitamente ai Consiglieri Comunali ed al partito dell'UDC, parte integrante della nostra coalizione di governo"

Anzio – L’Assessore alle politiche culturali e della scuola del Comune di Anzio, Gabriella di Fraia, nella giornata di ieri, ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico. “Con l’occasione – scrive nella missiva delle sue dimissioni – ringrazio il Sindaco, Candido De Angelis, per la fiducia e tutti gli Uffici dell’Ente per la sempre preziosa collaborazione, durante l’espletamento del mio incarico”.

“L’Assessore Di Fraia, in questi mesi particolarmente complessi a causa della pandemia, – afferma il Sindaco, Candido De Angelis – ha lavorato, con il massimo impegno, al servizio delle nostre scuole, sempre con spirito di positiva collaborazione con la Giunta e con tutta la maggioranza. La ringrazio per il suo contributo, unitamente ai Consiglieri Comunali ed al partito dell’UDC, parte integrante della nostra coalizione di governo”.

Da questa mattina Laura Nolfi è tornata alla guida dell’Assessorato alle politiche della scuola ed edilizia scolastica del Comune di Anzio. Il Sindaco, Candido De Angelis, ha firmato il decreto di nomina.

“Buon lavoro a Laura, – afferma De Angelis – abbiamo numerosi obiettivi da raggiungere, nella seconda parte del mandato, inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche, che prevede importanti interventi straordinari per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, con adeguamenti ed ampliamenti, per rispondere positivamente alle istanze dei dirigenti dei vari Istituti Comprensivi, a tutela e beneficio di tutta la popolazione scolastica. Le scuole, nei prossimi due anni, saranno al centro della nostra azione di governo, con ulteriori interventi per oltre due milioni di euro”.

Poche ma sentite parole, invece, quelle pronunciate dall’Assessore, Laura Nolfi: “Ripagherò la rinnovata fiducia del Sindaco nell’unico modo che conosco: lavorando, con tutta me stessa e con l’esperienza che ho maturato in questi sette anni, per dare quante più risposte possibili alle nostre scuole ed a tutti gli studenti, che stanno attraversando il periodo più complesso dal dopoguerra ad oggi”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio