Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Parco Leonardo senz’acqua, nuovo drammatico disservizio. Centinaia di famiglie “a secco”

Pochi giorni fa un altro disservizio simile. Residenti esasperati. Dito puntato contro Acea

Più informazioni su

Fiumicino – L’intera zona di Parco Leonardo è rimasta senz’acqua dalle 20.30 circa. Disservizi per circa 3.000 residenti, differenziati per zone. Segnalazioni arrivano da Athena, in via Brunelleschi, via Giulio Romano; anche su via Portuense risultano palazzi senz’acqua, come a via Mantegna. A Polis disagi in via del Perugino e via Botticelli.

È il secondo grave disservizio, dopo un altro che appena una ventina di giorni fa (probabilmente causato da uno sbalzo di corrente) ha messo a dura prova la pazienza dei residenti.

Vista l’ampiezza del guasto, si presume di nuovo un fermo delle pompe alla stazione Acea. Sono state aperte segnalazioni ad Acea, per sollecitare. In alcuni condomini il servizio sta riprendendo, ma in tantissimi altri non viene più erogata acqua negli appartamenti. “Anche il call center, ormai – raccontano i residenti – non risponde più”.

“Non è la prima volta che un quartiere come Parco Leonardo rimane senza acqua – spiega Fabio Raiola, amministratore di alcuni Condomini -, oltre ai soliti problemi atavici di mancanza di pressione che obbliga alcuni fabbricati ad avere pompe per il rilancio dell’acqua e serbatoi di accumulo. A gennaio abbiamo visto gli aumenti retroattivi che hanno falcidiato le tasche di tutte le persone, e ora rimaniamo senza acqua. Per cosa paghiamo? Dove è la qualità promessa?”

AGGIORNAMENTO

Verso le 22,30, molti condomini hanno segnalato il lento ripristinarsi della situazione di normalità. Un ritorno ancora discontinuo, ma pur sempre un segnale di intervento sul problema.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino 
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino

 

 

Più informazioni su