Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, fermata una nave dal Sudafrica: navigava con lo scafo danneggiato

Al porto di Civitavecchia sono in corso i lavori di riparazione alla nave con l’ausilio di operatori subacquei locali

Civitavecchia – E’ stata fermata a Civitavecchia la nave “Kamari“, proveniente dal Sudafrica. A seguito di una verifica effettuata da personale specializzato in sicurezza della navigazione appartenente al nucleo ispettori in port state control (Psc) della Direzione marittima di Civitavecchia, la nave in questione, di bandiera Marshall Islands, è stata sottoposta a fermo amministrativo e ora ormeggiata alla banchina 23 del porto di Civitavecchia.

La nave, impegnata in operazioni di sbarco di ferrocromo, è stata detenuta in aderenza alle normative internazionali di settore che regolano la sicurezza dei trasporti marittimi, in quanto è stato riscontrato un danno alla struttura dello scafo.

Al fine di evitare ogni possibile conseguenza per l’ambiente marino, si è disposto il conferimento a terra dell’intero contenuto delle casse di ritenuta delle acque di sentina, e lo specchio acqueo è stato circoscritto con panne galleggianti sotto la supervisione del nucleo nostromi della Guardia Costiera.

Sono già in corso i necessari lavori di riparazione alla nave con l’ausilio di operatori subacquei locali. Al termine degli interventi gli ispettori Psc provvederanno a verificare l’avvenuta eliminazione dei danni e quindi il ripristino delle necessarie condizioni di sicurezza prima di consentire alla “Kamari” di riprendere la navigazione e lasciare lo scalo di Civitavecchia.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia