Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Acilia, in casa nasconde un deposito di cocaina da 5 milioni di euro: arrestato calciatore

I Carabinieri hanno sequestrato oltre 26 chili di cocaina, nonché la somma contante di oltre 210.000 euro

Ostia – I Carabinieri di Ostia hanno portato a termine un’attività antidroga che ha permesso di localizzare un deposito di droga e di arrestare una persona con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i militari hanno notato lo strano atteggiamento di un di un uomo 32enne, calciatore, con un passato nelle giovanili della Lazio. residente nel quartiere di Acilia.

Ritenendo che l’uomo, in atto disoccupato, potesse esercitare qualche attività illecita, i Carabinieri hanno deciso di seguirne gli spostamenti e di effettuare un controllo nell’abitazione: nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 25 panetti di cocaina, per un peso complessivo di 26,8 chili, nonché la somma contante di oltre 210.000 euro.

L’uomo è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente sequestrato, non ancora sottoposto alle operazioni di “taglio”, avrebbe potuto fruttare quasi 5 milioni di euro ed era destinato a rifornire le principali piazze di spaccio di Roma e del litorale.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio