Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Campo di Mare, aggredisce e minaccia sua madre per 200 euro: arrestato 18enne

L’aggressore è stato dichiarato in arresto e accompagnato a casa in regime di arresti domiciliari

Cerveteri – I Carabinieri della Stazione di Campo di Mare sono intervenuti presso un’abitazione della località balneare dove era stata segnalata un’accesa lite familiare. In pochissimo tempo i militari si sono recati sul posto dove hanno accertato che poco prima un 18enne, già noto ai militari, per futili motivi aveva aggredito e minacciato la mamma.

La donna, in forte stato di agitazione, all’arrivo dei militari ha riferito che la lite aveva avuto inizio per questioni economiche in quanto il figlio, abitante a Ladispoli, pretendeva a tutti i costi la somma di 200 euro. L’aggressore, al termine degli accertamenti, è stato dichiarato in arresto e successivamente accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cerveteri
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Cerveteri