Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, parte il centro vaccinale dell’aeroporto di Fiumicino: “Una struttura all’avanguardia”

Rocca: "Orgoglioso di una struttura all'avanguardia che consentirà di somministrare fino a 2500 dosi giornaliere"

Fiumicino – Uno dei centri più grandi d’Italia per la vaccinazione Covid-19, allestito in tempi record, sta per dare avvio alla fase operativa sul territorio di Fiumicino. L’iniziativa della Regione Lazio, in collaborazione con la società Aeroporti di Roma e gestito dalla Croce Rossa Italiana, prevede una struttura di oltre 1500 metri quadri composti da 6 tensostrutture, dove sarà possibile vaccinare fino a 30 persone alla volta.

centro vaccini aeroporto fiumicino

Presente un’area ad alto isolamento termico, dotata di forniture interne donate dal Gruppo P&G e di un innovativo tunnel per la decontaminazione e il rilevamento della temperatura, acquistato grazie al supporto di Toyota Italia.

“Dopo il sopralluogo di oggi posso dirmi orgoglioso di una struttura all’avanguardia che consentirà di somministrare fino a 2500 dosi giornaliere“. Così il Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana Avv. Francesco Rocca, in visita alla struttura che sarà inaugurata nelle prossime ore.

Si tratterà del primo grande centro vaccinale nazionale in un aeroporto con 25 checkpoint sanitari dedicati all’inoculazione del vaccino, 20 box dedicati alle operazioni di registrazione, 10 box check-up medici, un’area di attesa post vaccinazione da 240 posti, circa 600 posti auto dedicati e un pronto soccorso annesso.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino