Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

La Nazionale di karate al Centro Olimpico Federale: presto le gare

Dal 19 febbraio si torna sul tatami. Sara Cardin e Angelo Crescenzo al lavoro per il pass olimpico

Ostia – Raduno collegiale al Centro Olimpico in vista per il karate. E’ cominciato il  10 febbraio, con il kata, fino al 17 febbraio. Per il kumite, invece, gli atleti sono convocati per sabato 13 febbraio e si andrà avanti fino al 19, quando alcuni di loro partiranno per l’Austria, impegnati nell’International Tournament Olympic Categories.

Ma vediamo nel dettaglio quali azzurri sono impegnati in questo raduno invernale. Per il kata, l’unico convocato è Mattia Busato. Per il kumite, invece, sono chiamati agli allenamenti Giulia Angelucci (-61kg), Pamela Bodei (+61), Sara Cardin (-55), Clio Ferracuti (+61), Viola Lallo (55), Laura Pasqua (61), Angelo Crescenzo (67), Danilo Greco (67) e Samuele Marchese (67).

Gli azzurri saranno seguiti dai tecnici federali Claudio Guazzaroni, Salvatore Loria e Vincenzo Figuccio e dal collaboratore tecnico Nello Maestri, coordinati dal Direttore Tecnico Nazionale, il professor Pierluigi Aschieri.

La finalità del raduno è il monitoraggio delle condizioni fisiche e tecniche degli atleti, nonché, per alcuni, la preparazione all’International Tournament Olympic Categories, organizzato in Austria, a Wels, dal 19 al 21 febbraio.

Gli atleti che prenderanno parte alla competizione saranno Sara Cardin, Clio Ferracuti, Laura Pasqua e Angelo Crescenzo, accompagnati da Claudio Guazzaroni e Nello Maestri. (fijlkam.it)