Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, pusher “infortunato” nasconde la droga nella fasciatura del gesso: arrestato

Il pusher è stato scoperto dai Carabinieri mentre cedeva degli involucri ad un gruppo di giovani acquirenti

Roma – Nascondeva le dosi di droga nella fasciatura del gesso. Il pusher 33enne è stato scoperto dai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata in via Galtarossa, mentre cedeva degli involucri ad un gruppo di giovani acquirenti.

Appena bloccato i Carabinieri hanno sottoposto il 33enne del Gambia ad perquisizione ed hanno rinvenuto, occultati all’interno della fasciatura in gesso dell’arto superiore sinistro, due involucri in cellophane, con all’interno diversi grammi di marijuana.

I militari hanno arrestato l’uomo, nullafacente e con precedenti, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e lo hanno accompagnato in caserma dove sarà trattenuto, in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo