Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

A spasso per le vie di Civitavecchia, ma è ai domiciliari: nei guai un 48enne

L'uomo, sorpreso e riconosciuto dai carabinieri, è risultato privo di autorizzazione a lasciare il domicilio

Civitavecchia – Camminava per le strade di Civitavecchia, ma era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. La scorsa notte, 12 febbraio 2021, la pattuglia dei carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia ha notato l’uomo, riconosciuto perché già noto per i suoi precedenti e già sottoposto agli arresti domiciliari, mentre camminava in strada e lo hanno fermato per un controllo.

L’uomo, un 48enne,  non ha fornito alcuna giustificazione valida e, al termine delle verifiche, è risultato anche privo di autorizzazione a lasciare il domicilio.  A quel punto per lui sono scattate, nuovamente, le manette per il reato di evasione e l’accompagnamento a casa dove rimarrà agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia