Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali, Lisa Vittozzi si piazza quinta nella sprint femminile

Una gara in salita per le azzurre. Dorothea Wierer due errori con la ventesima posizione

La norvegese Tiril Eckoff vince la medaglia d’oro nella sprint femminile ai Mondiali di Pokljuka con il tempo di 21’18″7, per 12 secondi davanti alla francese Anais Chevalier, e per 14″4 davanti alla bielorussa Hanna Sola.

Buona la gara di Lisa Vittozzi che si piazza al quinto posto, senza errori e con 37″7 di ritardo dalla medaglia d’oro, ma poco più di 23 secondi dal podio.

Più attardate le altre azzurre in gara. Dorothea Wierer è 20esima con 1’21” di svantaggio e due errori, seguita da Michela Carrara, 23esima a 1″28 con un errore, e Irene Lardschneider 24esima a 1’31” senza errori.

Ordine d’arrivo sprint femminile WCH Pokljuka

  1. T. Eckoff NOR 0 21’18″7
  2. A. Chevalier FRA 1 +12″0
  3. H. Sola 0 BLR +14″4
  4. D. Herrmann GER 1 +22″3
  5. L. Vittozzi ITA 0 +37″7
  6. M.O. Roiseland NOR 2 +43″5
  7. L. Haecki SUI 1 +49″5
  8. F. Preuss GER 1 +50″4
  9. L.T. Hauser AUT 2 +50″5
  10. H. Oeberg 1 +58″8

 

  1. D. Wierer ITA 2 +1’21″9
  2. M. Carrara ITA 1 +1’28″6
  3. I. Lardschneider ITA 0 +1’31″7

(fisi.org)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport