Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

D’Amato: “50 mila vaccinazioni agli over 80 anni nel Lazio”

"Ad oggi si sono prenotati 253 mila over 80 e circa 15 mila hanno richiesto un'assistenza domiciliare, una quota pari al 5%".

Più informazioni su

Regione Lazio – “Oggi raggiungeremo la quota delle 50 mila vaccinazioni agli over 80 anni nel Lazio (compresi anche coloro che compiranno gli 80 anni in questa annualità), una percentuale superiore al 12% della popolazione target, con picchi del 20% nella Asl di Viterbo. Si tratta di uno sforzo straordinario e ringrazio per la loro professionalità e umanità tutti i nostri operatori impegnati nelle vaccinazioni, stiamo mettendo in sicurezza la fascia più debole della popolazione e quella maggiormente a rischio.

Ad oggi si sono prenotati 253 mila over 80 e circa 15 mila hanno richiesto un’assistenza domiciliare, una quota pari al 5%. Le vaccinazioni domiciliari sono iniziate in tutte le Asl”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

I dati sui contagi di oggi 14 febbraio 2021

Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù” – commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Oggi su oltre 9 mila tamponi nel Lazio (-2.010) e oltre 13 mila antigenici per un totale di oltre 23 mila test, si registrano 809 casi positivi (-251), 11 i decessi (-10) e +1.831 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri, mentre salgono le terapie intensive. il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto il 4%. I casi a Roma città tornano sotto a quota 400.

Nella Asl Roma 1 sono 111 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono quattro i ricoveri. Si registrano quattro decessi di 79, 79, 81 e 94 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 208 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Settantotto i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registra un decesso di 82 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 58 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 86 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 31 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 70 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 85 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 47 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nelle province si registrano 284 casi e sono quattro i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 97 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 92 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 124 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 64 e 80 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 37 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 51 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 26 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto”.

Più informazioni su