Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Crisi del trasporto aereo, DemoS Fiumicino a sostegno della protesta dei lavoratori

"Bisogna mettere in atto tutte le azioni di nostra competenza affinché si riesca a fermare quello tsunami sociale"

Fiumicino – “Siamo tutti convinti che il tempo delle riflessioni sull’Alitalia è scaduto da un pezzo, bisogna affrontare la crisi e risolvere in modo condiviso la situazione. Diventato indispensabile un’ immediato incontro tra tutti gli attori collegati alla vertenza Alitalia e una proroga della data di scadenza del blocco dei licenziamenti”.

E’ quanto si legge in una nota a firma del direttivo di DemoS Fiumicino, che prosegue: “La grave situazione dell’ Alitalia di fatto coinvolge decine di migliaia di lavoratori aeroportuali e collegati all’indotto. Il sindaco Montino, oltre gli interventi effettuati in questi giorni presso i vari ministeri, ha voluto, su questa specifica tematica, convocare per la prossima settimana i capigruppo delle forze politiche locali e siamo convinti che in questo delicato momento tutto il Consiglio Comunale sarà unito nel supportare il sindaco Montino e i lavoratori del trasporto aereo”.

“Bisogna mettere in atto tutte le azioni di nostra competenza affinché si riesca a fermare quello tsunami sociale che di fatto trascinerebbe decine di migliaia di famiglie che vivono nel nostro territorio. Per questo motivo come DemoS sosteniamo la Manifestazione Nazionale del Trasporto Aereo organizzata dai rappresentanti dei lavoratori aeroportuali che si svolgerà a piazza Montecitorio alle ore 10.30 del 25 febbraio“, conclude la nota.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino