Seguici su

Cerca nel sito

Riparte la scherma, ad aprile i Mondiali Giovanili in Egitto

La Federazione Internazionale ha confermato il torneo in Egitto. In Italia si svolgerà la Coppa del Mondo

Losanna – Il Comitato Esecutivo della Fie, riunitosi sabato 20 febbraio in videoconferenza, ha confermato lo svolgimento dei Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2021.

Dopo l’iniziale rinvio a settembre e poi il definitivo annullamento dell’edizione 2020 che si sarebbe dovuta svolgere a Salt Lake City, la Federazione Internazionale di Scherma ha deciso di confermare, allo stato attuale, l’appuntamento 2021 programmato dal 3 al 11 aprile a Il Cairo.

Le pedane egiziane quindi, al netto di eventuali ulteriori decisioni, si preparano ad ospitare la rassegna iridata giovanile che potrebbe rappresentare il primo appuntamento con in palio dei titoli della “ripartenza”.

Il Comitato Esecutivo FIE ha a lungo discusso circa l’ipotesi di confermare l’edizione 2021, vagliando ed approvando poi un rigido protocollo per lo svolgimento dell’evento, che prevedrà stringenti norme anti contagio.

I Campionati del Mondo Cadetti e Giovani nella capitale egiziana, saranno anche un appuntamento utile al settore arbitrale, con particolare riferimento a coloro i quali sono tra i convocati per i GIochi Olimpici Tokyo2020 che rientreranno, quindi, di diritto nel gruppo degli arbitri presenti sulle pedane de Il Cairo.

La scherma mondiale, quindi, è pronta a ripartire. I primi appuntamenti, la cui organizzazione è stata ancora una volta confermata dalla FIE, saranno le tappe del circuito di Coppa del Mondo di sciabola, in programma a Budapest dal 11 al 14 marzo, quella di spada che si svolgerà invece a Kazan dal 19 al 23 marzo ed il Grand Prix FIE di fioretto programmato dal 26 al 28 marzo a Doha.

Aprile sarà invece il mese dedicato alla rassegna mondiale giovanile, oltre alle prove di qualificazione olimpica zonale.

La seduta del Comitato Esecutivo FIE è stata utile anche per affrontare diversi temi di carattere amministrativo e per approvare il calendario della stagione di Coppa del Mondo under20 per la stagione 2021-2022, che vedrà l’Italia ospitare, in un unico appuntamento, ad Udine ben quattro prove: saranno quelle di spada maschile e femminile, e di fioretto maschile e femminile.

La conferma dello svolgimento dei Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2021 – commenta il presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, componente del Comitato Esecutivo FIE – è di certo un segnale di speranza per poter finalmente uscire dal tunnel dettato dalla pandemia. Il rigido protocollo e le diverse norme saranno la bussola che tutti dovranno seguire per poter tornare ad ascoltare il suono delle pedane e ritornare a vivere le emozioni del confronto internazionale“.

(foto@AugustoBizzi)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport