Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fregene, due daini strangolati da una corda: il cane Birba li trova e gli “Svolontari” li salvano

I daini erano legati fra loro da una corda che rischiava di soffocare uno dei due

Più informazioni su

Fiumicino – Due daini intrappolati da una corda di nylon, probabilmente proveniente da un campo di carote. E’ la scena che si sono trovati davanti gli “Svolontari” di Fregene, guidati da Birba, il cane della loro fondatrice, Benedetta Tortorici.

Gli Svolontari mentre soccorrono i due daini

I daini, entrambi maschi, che nei giorni scorsi erano stati avvistati in prossimità del Parco avventura di Fregene, su via della Veneziana, si erano legati fra loro lottando. E così il primo, che da giorni aveva impigliata fra le corna la corda di nylon, aveva involontariamente fatto prigioniero l’altro, che aveva la corda stretta attorno alla gola e che rischiava, quindi, di morire soffocato.

Giunti sul posto grazie al fiuto del cane e all’aiuto di Checco, il responsabile del maneggio all’interno del parco, che è coraggiosamente riuscito a bloccare i due animali, gli Svolontari li hanno soccorsi e hanno tagliato la corda che li stringeva.

Benedetta Tortorici con il cane Birba

Una storia a lieto fine, ma che sarebbe potuta essere una tragedia: se i due daini, approfittando della totale assenza di recinzioni, avessero attraversato via della Veneziana (come già più volte accaduto in passato), avrebbero potuto creare non poche difficoltà agli automobilisti.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino

 

Più informazioni su